20 anni di Photo Münsingen: da un'idea per la birra a un festival fotografico

Quello che è iniziato con una birra nel 1998 festeggerà il suo 2019 ° anniversario nel 20: Photo Münsingen! Ma uno dopo l'altro. Ueli Wälti ha scritto una visione basata sull'idea della birra. Dovrebbe essere qualcosa di grande, con mostre, lezioni di diapositive e seminari. Con photo club e fotografi da tutta la Svizzera. Ancora di più, un festival fotografico internazionale. A tal fine, l'aeroporto di Berna verrà ampliato e la pista sarà ampliata in modo che fotografi e visitatori possano viaggiare in tutto il mondo. Münsingen come punto d'incontro creativo per i fotografi. Una visione!

Nel 1999 la visione si è inizialmente trasformata in un evento pilota "Photo Days Münsingen". Questo ha permesso di testare il concetto, i membri del club fotografico di Münsingen hanno convinto e convinto a lavorare. Otto club fotografici hanno mostrato le loro foto più belle nella Schlossgutsaal durante i giorni di salita. La mostra è stata un successo, il feedback dei club partecipanti è stato incoraggiante e i visitatori entusiasti. È stata posta la prima pietra per la progettazione della prima foto Münsingen. Nel volontariato abbiamo creato ulteriori infrastrutture espositive, ottenuto il sostegno della comunità di Münsingen, cercato sponsor, creato concetti, piani e budget.

La prima foto di Münsingen nel 2000

Photo Münsingen si è tenuto per la prima volta nei giorni di salita, dal 1 ° al 4 giugno 2000, con le mostre dei tre pilastri, presentazioni di diapositive e seminari. Il tema della prima competizione per club era "Domenica". C'erano già 16 club fotografici. Tra questi i club di Belp, Soletta, Thun e Blende 8, che da allora hanno sempre sostenuto con forza il club fotografico di Münsingen. Josef von Mentlen e Walter Gaberthül hanno presentato i lavori creativi e anche il Münsingen Photo Club ha mostrato le immagini del concorso annuale. Presentazioni di diapositive audiovisive e seminari hanno completato la prima foto di Münsingen. 1 persone interessate alla fotografia sono state entusiaste del nuovo forum e ci hanno incoraggiato a continuare. Molte cose si sono dimostrate dalla prima implementazione. Ogni anno il miglior lavoro del club viene premiato con il “Photo Münsingen Award”.

I visitatori possono scegliere i loro preferiti personali e vincere fantastici premi. E i membri del Münsingen Photo Club hanno l'opportunità di presentare le immagini del concorso annuale per il loro impegno. L'evento si è svolto dall'inizio della settimana dell'ascensione e, grazie agli sponsor, l'ingresso è ancora gratuito.

Momenti salienti di 20 anni di Photo Münsingen

Mostre club

Ogni anno circa 60 club fotografici e team fotografici di tutta la Svizzera partecipano al concorso per il “Photo Münsingen Award”. La sfida di lavorare su un determinato argomento come una squadra è impegnativa, eccitante e arricchisce la vita del club. Inizialmente, le foto dei club venivano inviate, incorniciate e appese secondo le loro specifiche. Recentemente i club hanno fornito i propri dati in formato digitale e i tableaus sono stati creati da Photo Münsingen. Al vernissage tutti attendono con impazienza la cerimonia di premiazione e la consegna dell'ambito “Photo Münsingen Award”. Il Sense Photo Club ha vinto il primo numero sul tema “Sunday”. Manteniamo stretti contatti con i club fotografici con cui siamo amici di Riedisheim (F) e Kirchzarten (D) e ci esibiamo a vicenda. Altri club, squadre e scuole di fotografia presentano regolarmente il loro lavoro a Photo Münsingen.

Mostre personali creative

Negli ultimi 20 anni, più di 400 mostre fotografiche sono state presentate nella zona ideale dello Schlossgut a Münsingen. Nuove località venivano costantemente aggiunte. Le mostre all'aperto collegano i nove edifici e creano un'atmosfera unica. La scelta dei fotografi e la collocazione delle mostre è entusiasmante, e gli incontri con personalità creative sono sempre estremamente interessanti e arricchenti.

Indimenticabili le mostre di Thomas Ulrich con la mostra "Cerro Torre", l'incontro con Fernand "Sepp" Rausser e con 12 fotografi bernesi sul tema dei "paradisi".
Poi i ritratti floreali di grande formato di Alfons Iseli nel castello, Indrich Streit, ha esposto per la prima volta sotto i nuovi ombrelloni sulla Schlossgutplatz.

Miroslav Stibor, un altro fotografo della Repubblica Ceca, metamorfosi di Elena Martynuk e fantasie subacquee di Sergey Buslenko, entrambi ucraini, foto di sport di Andreas Blatter, foto di fauna e natura di Lorenz A. Fischer.

Dalla Germania, poi, le mostre creative di Thomas Herbrich e Uli Staiger. Il fotografo federale Hansueli Trachsel nella Schlossallee. Le impressioni in grande formato del cinese Leo KK Wong nella casa dei fiori e la fotografia di nudo estetico di Christoph Ris, Romel Janeski e Martin Zurmühle.

Gli «spiriti invernali di Hokkaido» di Martin Eisenhawer nella casa dei fiori, i ritratti indiani di Christian Heeb nella Schlossallee non saranno dimenticati. Poi l'emozionante mostra “The Eye of Love” del grande fotografo svizzero René Groebli e i ritratti di marinai di Maud Bernos. Paesaggi di grande formato di Martin Mägli e Sandro Diener, mostre creative di fotografi turchi, francesi, italiani, inglesi e greci. Henna e Arthur Honegger con “Ach Amiland” sulla Schlossgutplatz e i ritratti di Beat Mumenthaler su Allee. Nel centro giovanile Spycher, i giovani talenti hanno avuto l'opportunità di presentare il loro lavoro a un vasto pubblico.

Mostre digitali

Dal 2011 le mostre di stampa sono state ampliate con la Digital Photo Arena. Il team si è offerto volontario per costruire un'arena con 12 schermi. Ora altri 10 autori hanno potuto presentare mostre digitali ogni anno. Verranno inoltre presentate le migliori immagini del concorso annuale PHOTOSUISSE.

Presentazioni audiovisive

Ciò che è iniziato 20 anni fa come presentazioni di diapositive con proiettori rumorosi si è sviluppato nel corso degli anni in sofisticati spettacoli audiovisivi digitali. In primo luogo, le popolari multivisioni provenienti da paesi lontani e dal mondo animale e vegetale come “Unter Bären” di David Bittner, “Earth Extreme” di Carsten Peter e “El Conor Sur” di Urs Wohlwend. Poi il cortometraggio creativo mostra che fondono la fotografia con testo e musica per creare una nuova dimensione di presentazione.

Workshop e conferenze

Trasmettere e sviluppare attivamente le conoscenze sulla fotografia è stato un obiettivo strategico sin dall'inizio. È difficile da credere, ma il primo Photo Münsingen ha offerto seminari su come tonificare e colorare le immagini. I primi corsi di fotografia digitale sono seguiti rapidamente. Spesso esponeva fotografi che trasmettevano le loro conoscenze durante i corsi. Il programma offriva lo spettro completo della fotografia: composizione dell'immagine, fotografia di ritratto, fotografia in studio e di nudo, macro, fotografia di paesaggi e animali, natura morta e, e, e. Con l'aumento della digitalizzazione, anche l'elaborazione delle immagini digitali con Photoshop e Lightroom è stata un successo. Anche Calvin Hollywood ha reso i suoi rispetti a Münsingen. Andri Pol ha condotto un workshop di reportage e la fotografia attiva è sempre stata in primo piano nei corsi di fotografia di Chritoph Ris e Martin Zurmühle. I fotografi presenti hanno tenuto conferenze sempre più interessanti sul loro lavoro e sui metodi di lavoro.

Straordinario

Il programma prevedeva sempre anche degli eventi speciali sorprendenti e creativi: uno slide show in 3D, la grande Camera Obscura del Photo Club Thun, la fotografia con i droni, la mostra e il body painting dal vivo di Johannes Stötter e lo studio della nostalgia con i piatti bagnati di Peter Michels sono solo alcuni di questi.

Gli sponsor

La sponsorizzazione si basa sulle prestazioni e sulla considerazione. Siamo fortunati di poter contare su partnership a lungo termine nel corso degli anni. AGFA è stata sponsor fin dall'inizio. Nel 2000 Walter Weber ha sostenuto spontaneamente il primo progetto “Photo Münsingen”. Con lo sviluppo digitale, la produzione cinematografica doveva essere interrotta e la collaborazione interrotta. Nel 2014 le strade si sono nuovamente incrociate con Walter Weber. Ora come capo della divisione fotografica Svizzera di Fujifilm. Foto Video Zumstein Berna, Nikon, Fujifilm e Cewe sono i principali sponsor degli ultimi anni. Sono state stabilite partnership strette e amichevoli con molti altri sponsor.

Gli oltre 4 visitatori esperti di fotografia ogni anno e l'atmosfera unica di Photo Münsingen hanno convinto i partner a sostenere il nostro progetto. In definitiva, tali occasioni suscitano entusiasmo per foto, fotocamere e tecnologia. Anche la comunità di Münsingen è coinvolta finanziariamente e materialmente. A questo punto, un grande ringraziamento agli sponsor e ai partner per il grande impegno e la piacevolissima collaborazione.

L'organizzazione di Photo Münsingen

Photo Münsingen fa parte del Münsingen Photo Club. All'inizio la responsabilità era del consiglio di amministrazione. Con la crescita annuale di Photo Münsingen, il team organizzativo è stato ampliato anche per includere specialisti esterni al club. Senza il supporto dei club fotografici Belp, Thun, Soletta, Blende 8 e molti aiutanti di altri club, il Photo Münsingen non sarebbe concepibile. L'OK è ora attivo tutto l'anno. Dopo Photo Münsingen è prima di Photo Münsingen. In retrospettiva, è quasi incredibile quante nuove sedi espositive siano sorte nell'intera tenuta del castello di Münsingen e come le nuove infrastrutture siano state implementate con passione e know-how.

Anche lo stesso Münsingen Photo Club beneficia enormemente di Photo Münsingen. Il numero dei membri è salito a 60. Come punto culminante, il club fotografico ha vinto il “Photo Münsingen Award” nel 2009 ed è stato anche insignito del premio alla cultura della comunità di Münsingen.

Il potere magico di una visione

La visione è stata a lungo una realtà. Dall'idea della birra è stato creato un forum fotografico unico. Photo Münsingen si è affermata negli ultimi 20 anni. Ogni anno ispira visitatori e fotografi da tutta la Svizzera e dall'estero. Siamo riusciti a creare una piattaforma creativa e stimolante per la fotografia nell'area di Schlossgut, che consente lo scambio e la discussione delle varie sfaccettature della fotografia. Questo è molto importante per noi ed è ciò che rende Photo Münsingen così attraente.

Vorremmo ringraziare tutti coloro che negli anni hanno contribuito con il loro pieno impegno al successo.

Niklaus Messer

0 Comments

Lascia un commento

Partecipa alla discussione?
Lasciaci il tuo commento!

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * evidenziato.

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.