Dipingere con la luce: visitare lo specialista del light painting

Fotografare senza luce è come fare il caffè senz'acqua: cosa nera e secca. Vari workshop si occupano quindi di Pho­to Münsin­gen 2022 con l'ingrediente fondamentale. Bruno Kneubühler è uno che doma la luce in modo speciale. Crea immagini straordinarie usando il light painting.

Quando Bruno Kneubühler scatta fotografie, inizialmente è buio. Con il light painting, l'otturatore della fotocamera viene aperto nell'oscurità più completa possibile, in modo che diverse fonti di luce possano essere utilizzate per disegnare letteralmente l'immagine. "L'idea è quella di comporre un'immagine con lampade, bastoncini luminosi, luci a LED, plexiglas o semplicemente qualsiasi cosa si illumini o possa essere illuminata", afferma Kneubühler, spiegando il principio di base.

Tutto in un'unica esposizione

Ad esempio, appare una maschera spettrale. Con una torcia, il fotografo disegna uno scheletro in aria. Quindi accende punti colorati sulla parete di arenaria della grotta e la trasforma in un luogo mistico. L'otturatore viene richiuso. Sul display della fotocamera appare un'immagine colorata, che suscita immediatamente l'interesse e l'immaginazione dello spettatore.

"Tutto nella foto viene creato in un'unica esposizione, niente viene messo insieme in Photoshop", così Bruno Kneubühler descrive il suo fascino per la tecnologia. “Puoi effettivamente dipingere con la luce proprio come dipingeresti con la vernice. Il sensore registra semplicemente ciò che vede".

È importante riflettere attentamente su come procedere. Non puoi spegnere la luce. "E' una prova. Ed è sempre emozionante vedere se il risultato è quello che avevi in ​​mente", afferma Bruno Kneubühler.

Esperimenti con la torcia

Il nativo di Berna ha imparato da autodidatta la pittura leggera. Dopo aver inizialmente fotografato scie luminose di automobili, fuochi d'artificio o partite del Bengala, ha iniziato a sperimentare con le torce elettriche. A poco a poco, grazie a Internet e al suo stesso armeggiare, ha imparato a conoscere più tecnologia. Nel frattempo, conduce regolarmente workshop.

Alla Pho­to Münsin­gen Bruno Kneubühler offre due corsi di pittura leggera. nel corso di fondazione i partecipanti imparano a conoscere la tecnologia e le basi: At «Light painting avanzato» vengono quindi sviluppate immagini avanzate.

Buone idee e un treppiede

Un prerequisito per i workshop di light painting è che i partecipanti possano utilizzare le loro macchine fotografiche. Dovresti sapere come impostare diaframma, ISO, tempo di esposizione e soprattutto la riduzione del rumore per le lunghe esposizioni. Avrai anche bisogno di un treppiede e di un pulsante di scatto remoto. Anche una lampada frontale e un cappello per coprire l'obiettivo sono strumenti utili.

Le buone idee sono sempre necessarie per il light painting. "Dipende sempre dalla situazione e dal materiale disponibile, da cosa puoi fare", afferma Kneubühler, "se i partecipanti lo desiderano, possiamo implementare immagini relativamente complesse nei workshop".

Vari laboratori sulla luce

Questo per quanto riguarda il light painting. Si tratta di situazioni di illuminazione speciali e delle loro possibilità Pho­to Münsin­gen Nel 2022, però, ci saranno anche numerosi altri workshop. Ad esempio, c'è il corso «Esplosione di sabbia» di Felix Peter, in cui si crea un mondo magico con luce colorata e farina. In officina "Nudo a lume di candela" di Christoph Ris, si tratta di creare scatti incantevoli e sensuali con la minor luce possibile. Il workshop è consigliato anche agli appassionati di illuminazione "Leggi della luce" di Martin Zurmühle o il corso «Ritratti 1 modello – 1 luce» con Remo Zehnder.

0 Comments

Lascia un commento

Partecipa alla discussione?
Lasciaci il tuo commento!

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

Questo sito Web utilizza Akismet per ridurre lo spam. Ulteriori informazioni su come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.